GREEN DORY


Logo Lembambiente

Un Ecohotel - UNA VACANZA NEL RISPETTO DI CIO` CHE E` NATURA

 

Per la sua attenzione al rispetto dell’ambiente e all’eticità nella filosofia gestionale l’Hotel Dory ha ricevuto dall’Associazione LEGAMBIENTE la certificazione di Eco-Hotel. La particolare attenzione per l’ambiente e per le risorse naturali è una scelta che stiamo portando avanti con successo da molti anni perché siamo profondamente convinti che bastano piccole attenzioni per preservare la bellezza e la salute del nostro territorio. 

 

 

Ecohotel - In particolare poniamo attenzione a:

  • produrre meno rifiuti: partecipiamo alla raccolta differenziata e ai programmi di riciclaggio, utilizziamo vuoti a rendere per le bevande e detersivi non inquinanti e preferiamo imballaggi di vetro e di materiali riutilizzabili, per ridurre al minimo gli sprechi.
  • ridurre i consumi idrici e quelli energetici per il riscaldamento dell’acqua. Per questo abbiamo installato un impianto termico-solare oltre ad acceleratori di flusso per le docce, i rubinetti e gli erogatori.
  • utilizzare dove è possibile lampade salva-energia, abbiamo installato due nuove caldaie a basso consumo calorico, sostituito tutti gli infissi vecchi con nuovi a taglio termico, applicato il cappotto termico alle pareti e invitiamo i nostri ospiti a contenere la biancheria destinata al lavaggio, soprattutto nel bagno.
  • impiegare cibi più sani e privi di sostanze chimiche (pesticidi e anticrittogamici). Preferiamo frutta e verdura coltivate biologicamente o comunque con metodi a basso impatto ambientale, di cui conosciamo la provenienza. Siamo orgogliosi di proporre in stagione (quando la natura lo consente) le ciliegie, le prugne, le albicocche e l’uva prodotta nella nostra tenuta a Vecciano. Inoltre, ogni mattina, a colazione, è a disposizione degli ospiti l’angolo biologico con tanti prodotti naturali, pensati soprattutto per la salute dei bambini.
  • valorizzare le tradizioni locali e le specialità del territorio. Proponiamo piatti tipici locali tramandati dalle ricette delle nostre nonne, preparati con prodotti del terroir. In particolare ogni settimana organizziamo una serata a tema dedicata alla Romagna nel nostro ristorante o nella nostra tenuta di campagna dove produciamo anche dell’ottimo aceto balsamico.
  • suggerire i nostri ospiti di lasciare a casa la propria auto e viaggiare in treno. Per incentivare questo comportamento rispettoso dell’ambiente offriamo il servizio transfer dalla stazione ferroviaria di Riccione e dai vicini aeroporti di Rimini, Forlì, Bologna, Ancona. Alla reception sono sempre a disposizione i biglietti per i mezzi di trasporto pubblico. Naturalmente per chi desidera arrivare in auto non mancano comode soluzioni di parcheggio. -mettere a disposizione per gli spostamenti a Riccione: il nostro minibus con autista, 10 biciclette da passeggio, 4 biciclette elettriche con pedalata assistita. Inoltre, offriamo il servizio di navetta ecologica gratuita.
  • contenere o ridurre i rumori, attraverso l’installazione (nelle stanze dove questo risulta possibile) di pareti insonorizzanti, così come lo sono le porte e tutte le finestre. Invitiamo i nostri ospiti al silenzio, soprattutto nelle aree benessere, di relax e soprattutto…di notte!
  • promuovere il nostro meraviglioso entroterra, ricco di storia, cultura, tradizioni. Organizziamo escursioni e visite con degustazione di olio, vini, formaggi e salumi alle fattorie agrituristiche, ai borghi e ai castelli dei Malatesta, non solo in minibus, ma anche in sella a una bicicletta da corsa (disponiamo di oltre 60 biciclette da corsa Scott e naturalmente di guide ciclistiche) o a piedi insieme a Maurizio, la nostra guida di Nordic Walking.
  • sensibilizzare il nostro personale e i nostri ospiti a questa filosofia. Facciamo questo insieme a tutti gli Ecohotels di Riccione che hanno aderito al progetto coordinato da Legambiente. Inoltre siamo molto sensibili ai pareri dei nostri ospiti, che sono i nostri migliori consulenti, invitandoli a compilare con attenzione i questionari e a fornirci tutte le indicazioni che ritengono più opportune per consentirci di proseguire con successo sulla strada della tutela dell’ambiente.


“Quando avrete abbattuto l`ultimo albero, quando avrete pescato l`ultimo pesce, quando avrete inquinato l`ultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.”