Martedì: un giorno speciale


Anche quest’anno abbiamo inserito nei nostri programmi bisettimanali 2 “Gran Tour”, due sfide, percorsi bellissimi e impegnativi per il martedì di ogni settimana. 

“Cippo” di 133 km e “Il Barbotto” di 130 km. 


Cippo

E’ un percorso studiato per godere al massimo della salita del Cippo sul Monte Carpegna. La palestra di Marco Pantani e teatro dell’ottava tappa del Giro d’Italia 2014.

 “Il Carpegna mi basta” era il motto di Marco Pantani e lo troverete scritto ovunque lungo gli interminabili tornanti della scalata più famosa dell’Appennino, quella che non ti dà tregua durante l’ascesa da Carpegna  ma che ti offre una soddisfazione immensa una volta giunti in vetta. Attenzione ai rapporti che usate, le pendenze arrivano fino al 15%.

Il ritorno è veloce, lungo la valle del Foglia, ideale per passisti che amano la velocità per lunghi tratti ma non sottovalutate le salite di Montecalvo  e Tavoleto…

 

Caratteristiche
Distanza: Km 133
Dislivello: mt. 2775
3 salite : Ponte Cappuccini: Km 11 - avg 3,4 %; Cippo: Km 6,18 - avg 9,9 %; Montecalvo: km 3,3 - avg 5,5 %

Rapporti consigliati: 39/27 o 34/24

 

Cippo - MercataleCippo - Mercatale

 

Il Barbotto 

E` un percorso tra verdi e pianeggianti campagne e aspre colline, si snoda nell`entroterra romagnolo tra Riccione, Santarcangelo di Romagna e Mercato Saraceno, un tipico borgo medievale dei tempi di Dante. Da mercato Saraceno si sale verso il Barbotto, una salita che è una sfida per i ciclisti di tutto il mondo con pendenze che raggiungono il 18%, è infatti  teatro di una cronoscalata all`interno della "Novecolli", la celeberrima granfondo internazionale che vede ogni anno 12000 partecipanti.

 

Caratteristiche

Distanza: Km 130

Dislivello: mt 2241

3 salite: Borghi: Km 4,7 - avg 3,7%; Strigara: Km 3,0 - avg 2,6%; Barbotto: Km 6,7 avg - 7,2%

Rapporti consigliati: 39/27 o 34/24

 

BarbottoBarbotto